Particolare viaggio a Berchtesgaden, in Germania, sull'altipiano di Obersalzberg: già da tempo conosciuto da artisti e letterati, Hitler fece costruire il suo munitissimo ritiro. Del piccolo villaggio nulla è rimasto, tranne il Platterhof, una villa del 1878, oggi albergo. Il nido dell’Aquila è stato affittato dopo la 2° guerra Mondiale al Club Alpino di Berchtesgaden per passare poi nel 1960 all’amministrazione da parte dell’Ente Pro Loco.